Il motivo profondo dell’invio dei Messaggeri

Site Team

3- Il motivo profondo dell’invio dei Messaggeri:

 

Ci sono molteplici motivi legati all’invio dei Messaggeri, tra essi ricordiamo:

Primo: guidare gli uomini dall’adorazione di esseri creati (che può prendere anche forme sottili) all’adorazione dell’Unico Dio, Allah, che porta l’uomo alla vera libertà. Allah l’Altissimo dice:

 

“Non ti abbiamo mandato se non come una misericordia per il creato” (XXI: 107).

 

Secondo:insegnare alle genti lo scopo della creazione dell’Universo: l’adorazione di Allah ed il riconoscimento della sua Unicità. Ciò non può avvenire se non attraverso i Profeti che Allah ha scelto tra le Sue creature, preferendoli al di sopra di tutto il creato. Allah l’Altissimo dice:
 

“Ad ogni comunità inviammo un profeta (che diceva loro): «Adorate Allah e fuggite i trasgressori»” (XVI: 36).

 

Terzo:Per stabilire prove contro gli esseri umani attraverso i Messaggeri. Allah l’Altissimo dice:
 

“(Inviammo) Messaggeri quali nunzi ed ammonitori affinché dopo (il) loro (invio) gli uomini non avessero argomenti verso Allah. Allah è Eccelso e Saggio” (IV: 165).

 

Quarto:chiarimento di alcune realtà che sono oltre il mondo della materia, sfuggono al dominio dei cinque sensi e la cui esatta concezione non può essere raggiunta dalla ragione come la conoscenza dei Nomi e degli Attributi di Allah, la realtà degli Angeli, gli avvenimenti che accadranno nell’Altra Vita e così via.

 

Quinto:Il fatto che i Messaggeri siano buoni modelli che Allah ha reso perfetti con caratteri eccellenti e protetto da cose ambigue e desideri lussuriosi.Allah l’Altissimo dice:

“Essi sono coloro che Allah  ha guidato: attieniti alla loro guida!” (VI:90)


“Invero avete avuto in loro un eccellente esempio (da seguire)” (LX: 6).

 

Sesto: Ammonizione, correzione, purificazione e redenzione dell’animo umano da tutto ciò che lo svilisce e lo guasta. Allah l’Altissimo dice:
“È stato Lui che ha inviato tra gli illetterati un messaggero che è uno di loro: recita per loro i Suoi versetti, li purifica ed insegna loro il Libro e la Saggezza” (LXII: 2).

 Il Profeta (pace e benedizioni su di lui) disse:
«In verità sono stato inviato per perfezionarei caratteri nobili» (trasmesso da Ahmed e da Hakim).
 

Related Articles with Il motivo profondo dell’invio dei Messaggeri