La Fede nei Libri Rivelati

Site Team

 

La Fede nei Libri Rivelati
 
E crediamo che Allah l'Altissimo abbia fatto discendere sui Suoi Messaggeri (*) dei Libri come prove contro i Mondi8 e una guida sicura per coloro che agiscono bene. Mediante i Libri, i Messaggeri (*) insegnano la saggezza agli uomini e li purificano.
E crediamo che Allah l'Altissimo abbia fatto scendere, con ogni Messaggero, un Libro, secondo la Sua Parola:
6 la Tromba o il Corno in cui verrà soffiato nel Giorno del Giudizio, e al cui suono avverrà la Resurrezione
7 Bukhari e Muslim
8 i mondi degli esseri umani e dei jinn
 
 
Invero inviammo i Nostri messaggeri con prove inequivocabili, e facemmo scendere con loro la Scrittura e la Bilancia, affinché gli uomini osservassero l'equità
Corano LVII. Al-Hadîd (Il Ferro), 25
Tra i Libri, noi conosciamo:
a) La TORAH (at-Tawrât), che Allah l'Altissimo rivelò a Musâ (Mosè, su di lui la preghiera e la Pace), e che è il più importante dei Libri dei Figli di Israele.
Facemmo scendere la Torah, fonte di guida e di luce. Con essa giudicavano tra i giudei, i profeti sottomessi ad Allah, e i rabbini e i dottori: (giudicavano) in base a quella parte dei precetti di Allah che era stata loro affidata e della quale erano testimoni…
Corano V. Al-Mâ'ida (La Tavola Imbandita), 44
b) il VANGELO (al-Injîl), che Allah l'Altissimo rivelò a 'Isâ (Gesù, su di lui la preghiera e la pace). Esso conferma la Torah e la completa.
…Gli demmo il Vangelo, in cui è guida e luce, a conferma della Torah che era scesa precedentemente: monito e direzione per i timorati.
Corano V. Al-Mâ'ida (La Tavola Imbandita), 46
(Sono stato mandato) a confermarvi la Torah che mi ha preceduto e a rendervi lecito qualcosa che vi era stata vietata…
Corano III. Âl-'Imrân, 50
c) I SALMI (az-Zabûr), che Allah l'Altissimo donò a Dâwûd (Davide, su di lui la preghiera e la Pace).
d) I FOGLI di Abramo e Mosè (Suhûf Ibrâhîm waMûsâ), su di loro la preghiera e la Pace.
In verità ciò è nei Fogli antichi, i Fogli di Ibrâhîm e di Mûsâ
Corano LXXXVII. Al-A'lâ (L'Altissimo), 18-19
e) Il SUBLIME CORANO che Allah (SWT) ha rivelato al Suo Profeta Muhammad (SallaAllahu 'alayhi waSallam), l'Ultimo dei Profeti
…guida per gli uomini e prova di retta direzione e distinzione…
Corano II. Al-Baqara (La Giovenca), 185
 
 
Ed esso è stato rivelato:
…a conferma della Scrittura che era scesa in precedenza e lo abbiamo preservato da ogni alterazione…
Corano V. Al-Mâ'ida (La Tavola Imbandita), 48
Allah (SWT) ha dunque abrogato mediante il Corano tutti i Libri precedenti e Si è impegnato a proteggerlo contro la frivolezza e lo sviamento dei falsificatori.
Noi abbiamo fatto scendere il Monito e Noi ne siamo i custodi
Corano XV. Al-Hijr, 9
Poiché esso rimarrà (conservato, senza alterazioni) come prova contro tutte le creature, fino al Giorno della Resurrezione.
Per ciò che riguarda i Libri che l'hanno preceduto, essi sono in effetti temporanei, rivelati per un periodo determinato che finiva con una nuova Rivelazione che abrogava (la precedente), e portano (al loro interno) allo stesso tempo la prova che essi hanno subito falsificazioni e cambiamenti.
Non essendo protetti, vi si trovano certamente delle falsificazioni, delle aggiunte e delle omissioni.
Alcuni tra i giudei stravolgono il senso delle parole…
Corano IV. An-Nisâ' (Le Donne), 46
Guai a coloro che scrivono il Libro con le loro mani e poi dicono: "Questo proviene da Allah" e lo barattano per un vil prezzo! Guai a loro per quello che le loro mani hanno scritto, e per quello che hanno ottenuto in cambio.
Corano II. Al-Baqara (La Giovenca), 79
…Chiedi: "Chi ha fatto scendere la Scrittura su Mosè, come luce e guida per le genti? (Scrittura) che avete trascritta in volumi (diversi) divulgandone una parte e nascondendone una parte assai notevole…"
Corano VI. Al-An'âm (Il Bestiame), 91
Ci sono alcuni di loro che distorcono la Scrittura con la lingua per farvi credere che ciò è parte della Scrittura, mentre le è estraneo. Dicono: "Proviene da Allah", mentre invece non proviene da Allah. E, consapevolmente, dicono menzogne contro Allah.
 
 
Non si addice ad un uomo al quale Allah ha dato la Scrittura e la saggezza e la dignità di profeta, dire alle genti: "Adorate me all'infuori di Allah"…
Corano III. Âl-'Imrân, 78-79
O gente della Scrittura, ora è giunto a voi il Nostro Messaggero, per spiegarvi molte cose della Scrittura che voi nascondevate e per abrogarne molte altre! Una Luce e un Libro chiaro vi son giunti da Allah. Con essi Allah guida sulla via della salvezza quelli che tendono al Suo compiacimento. Dalle tenebre li trae alla luce, per volontà Sua li guida sulla retta via.
Sono certamente miscredenti quelli che dicono: "Allah è il Messia figlio di Maria"…
Corano V. Al-Mâ'ida (La Tavola Imbandita), 15-17

Related Articles with La Fede nei Libri Rivelati