La fede nella predestinazione e nel decreto divino.

Site Team

 

La fede nella predestinazione e nel decreto divino.
 
É il fatto di credere che Allah sa ed ha sempre saputo ogni cosa ed ogni evento prima che accadano nei fatti e che tutto accade secondo quello che progetta e decreta. Allah dice infatti: (54: 49) "Ogni cosa creammo in giusta misura." Il profeta disse da parte sua: "Non è vero fedele chi non crede nella predestinazione tanto buona quanto cattiva e non sa che quello che gli avviene non poteva mancare di avvenirgli e che quello che non gli avviene non poteva avvenirgli." (Tirmidhi n° 2144)
Questo non impedisce che l'uomo possa ricercare le cause e gli effetti degli eventi e fare in modo da provocare tali eventi; se ad esempio vuole procreare, deve prima sposarsi e quindi fissarsi gli obiettivi concreti da realizzare. Le cause poi possono produrre gli effetti e gli obiettivi previsti (come ad esempio, avere dei figli) o non produrli, secondo la volontà di
 
 
 
Allah Eccelso. Le cause che produciamo fanno parte della volontà di Allah Altissimo. Il Messaggero di Allah – pace e benedizione di Allah su di lui- rispose ad una domanda fattagli dai suoi compagni: Gli fecero: "Che dici dei medicinali che usiamo per curarci, della rukya con la quale pratichiamo l'esorcismo, degli scudi e delle corazze che noi usiamo per proteggerci in guerra, tutte queste cose impediscono il destino di Allah ?"Il Profeta rispose: "Tutte queste cose fanno parte del destino." (Mustadrak n° 7431) Anche la fame e la sete fanno parte del destino; e gli uomini si proteggono dalla fame e dalla sete mangiando e bevendo, azioni che fanno parte anche esse del destino di Allah: gli uomini si oppongono al destino con il destino stesso.

Related Articles with La fede nella predestinazione e nel decreto divino.