La volontà nel Libro di Allah è di due tipi

Site Team

 
10- La volontà nel Libro di Allah è di due tipi:
 
Primo: la volontà esistenziale-predestinativa. Si tratta del volere che riguarda tutte le creature: ciò che Allah vuole sarà e ciò che non vuole non avrà luogo. Essa è legata a ciò che Allah lascia che accada, non al Suo compiacimento e piacere, tranne che in quei casi in cui si sposa con la Sua volontà legislativa (che verrà chiarita successivamente). Allah l’Altissimo dice:
 “Colui che Allah vuole guidare apre il suo cuore all’Islam” (VI: 125).
 
Secondo: la volontà religioso-legislativa. Essa implica l'amore per la cosa voluta e per coloro che la fanno e il compiacimento di Allah nei confronti del loro agire. Tuttavia essa può realizzarsi solo se è connessa alla volontà esistenziale-predestinativa [1]. Allah l’Altissimo dice:
“Allah  vuole per voi ciò che è facile e non vuole per voi ciò che è difficile” (II: 185).
 
La volontà esistenziale-predestinativa è assolutamente più generale della volontà religioso-legislativa in quanto ogni evento legato alla volontà religioso-legislativa è necessariamente legato alla volontà esistenziale-predestinativa mentre non tutti gli eventi che hanno luogo sono conformi alla volontà religioso-legislativa. Per esempio, la fede di Abù Bakr (che Allah sia compiaciuto di lui) realizza le due volontà nello stesso tempo (quella  esistenziale -predestinativa e quella religioso-legislativa) mentre nella miscredenza di Abù Jahl si realizza solo la volontà esistenziale -predestinativa. Ciò che non si realizza nel secondo caso - dal punto di vista della volontà esistenziale-predestinativa - è la fede di Abù Jahl anche se, dal punto di vista religioso-legislativo, era richiesta. Quindi, se dal punto di vista esistenziale -predestinativo i peccati non sfuggono alla volontà divina, dal punto di vista religioso-legislativo Egli non li approva e non ordina di compierli anzi li detesta e li vieta, minacciando di punire colui che li commette; e tutto ciò fa parte di ciò che Allah ha stabilito e predestinato.
Per quanto riguarda gli atti di obbedienza a Lui e la Fede, Allah li ama e si compiace di essi e promette a chi li compie la ricompensa e il migliore dei premi. Allah non viene disobbedito senza la Sua volontà in quanto non accade nulla senza la Sua volontà. Allah l’Altissimo dice:
“Allah non accetta la miscredenza dei Suoi servi” (XXXIX: 7)
“Allah non ama la corruzione” (II: 205).

 

--------------------------------------------------------------------------------

[1]In altre parole, la volontà esistenziale- predestinativa è la volontà divina che determina l’accadere di qualsiasi evento nell’Universo, nessuno escluso, anche quegli eventi che Allah non ama. La volontà religioso–legislativa è invece il codice comportamentale che Allah vuole che le Sue creature seguano.

Related Articles with La volontà nel Libro di Allah è di due tipi