Le regole dell'assemblea

Site Team

 

Le regole dell'assemblea
 
-Salutare coloro che sono in assemlea entrandovi e uscendone: il profeta disse. "Quando uno di voi arriva in assemblea, porga il saluto e se desidera sedere si sieda; quando se ne va, saluti di nuovo: il primo saluto non è meno obbligatorio dell'ultimo." (Bukhari n° 494)
 
-Fare posto agli altri in assemblea, in conformità con quello che dice Allah nel (Corano 58:11) "O credenti, quando vi si dice: «Fate spazio [agli altri] nelle assemblee», allora fatelo: Allah vi farà spazio [in Paradiso]. E quando vi si dice: «Alzatevi», fatelo. Allah innalzerà il livello di coloro che credono e che hanno ricevuto la scienza. Allah è ben informato di quel che fate."
- Non spostare una persona per prenderne il posto: il profeta disse: "Uno non deve spostare un altro per prenderne il posto e
 
sedervi; fate posto agli altri e allargate pure l'assemlea." (Muslim n° 2177) - Chi lascia il proprio posto e vi fa ritorno, ne è prioritario più di ogni altro: il Profeta infatti disse: "Chiunque si alzi dal proprio posto poi vi fa ritorno, ne ha la priorità." (Muslim n° 2179) - Non separare gente seduta già insieme, tranne dopo il suo permesso: Il profeta dise: "Non è permesso ad uno separare due persone senza il loro accordo." (Abu Daud n° 4845)
 
- Due persone non devono intrattenersi in presenza e al di fuori di una terza: Il profeta disse: "Se siete in tre, due di voi non si intrattengano lasciando da parte la terza; si aspetti che ci siano altre persone, per non causarle pena." (Bukhari n° 5932) -Non sedere al centro di un'assemblea in cerchio; Hudheifa riferisce che il Profeta disse: "Maledetto chi siede al centro di un cerchio." (Abu Daud n° 4826)
 
-L'assemblea non sia un luogo di parole futili e di discorsi frivoli senza l'evocazione di Allah Altissimo e senza la ricerca del bene. Il profeta disse al riguardo: "Gente che lascia un'assemblea in cui non sia stato evocato il nome di Allah, è come se lasciasse la carogna di un asino con tanto rammarico in petto." (Abu Daud n° 4855)
 
- Non trattare di argomenti che direttamente indispettiscono gli interlocutori. Anass Ibn Malek riferisce infatti che uno venne dal Profeta ed aveva nelle braccia traccie di sporco giallo. Il profeta non soleva indispettire la gente trattando di questioni che non ama. Quando l'uomo se ne fu andato, egli disse: "Non sarebbe stato meglio che diceste a costui di lavarsi le braccia?" (Abu Daud n° 4182)

Related Articles with Le regole dell'assemblea