Numero dei Profeti, dei Messaggeri e quelli di più alto rango

Site Team

 
8- Numero dei Profeti, dei Messaggeri e quelli di più alto rango:

 


È riportato che i Messaggeri inviati siano stati tra 310 e 320. Quando al Profeta (pace e benedizioni su di lui) fu chiesto del numero dei Messaggeri, rispose che erano 315.
Il numero dei Profeti è maggiore di quello dei Messaggeri, alcuni di loro sono stati menzionati da Allah nel Corano mentre di altri non è fatta menzione alcuna. Tra Profeti e Messaggeri nel Nobile Corano ne sono ricordati venticinque. Allah L’Altissimo dice:

“Ci sono Messaggeri di cui ti abbiamo narrato ed altri di cui non te ne abbiamo fatto menzione” (IV:164)

 
Dice anche:

“E questo è l’argomento che fornimmo ad Abramo contro la sua gente; eleviamo il rango di chi vogliamo: il tuo Signore è Saggio, Sapiente. Gli demmo Isacco e Giacobbe ed  entrambi guidammo. E in precedenza guidammo Noè; tra i suoi discendenti (guidammo) Davide, Salomone, Giobbe, Giuseppe, Mosè ed Aronne: così Noi ricompensiamo quelli che fanno il bene. E (guidammo) Zaccaria, Giovanni, Gesù ed Elia: era tutta gente del bene! E (guidammo) Ismaele, Eliseo, Giona e Lot: a tutti loro concedemmo eccellenza sugli  (altri) uomini. Così abbiamo scelto e guidato sulla Retta Via una parte dei loro antenati, dei loro discendenti e dei loro fratelli” (VI: 83-87).

 

Allah ha preferito alcuni dei profeti ad altri, come riporta il Corano:


“Ad alcuni profeti abbiamo dato eccellenza sugli altri” (XVII: 55).

 

Allo stesso modo, ha preferito alcuni messaggeri rispetto agli altri:


“Tra i messaggeri, a taluni abbiamo dato eccellenza sugli altri” (II: 253).

 

I migliori di essi sono i Messaggeri risoluti che sono: Noè, Abramo, Mosè, Gesù ed il Profeta Muhammad (su di loro la pace). Allah l’Altissimo dice:


“Sopporta con pazienza come hanno fatto i messaggeri risoluti” (XLVI: 35)

 

Dice anche:


“(Ricorda) quando accettammo il patto dei Profeti, il tuo, quello di Noè, di Abramo, di Mosè e di Gesù, figlio di Maria: concludemmo con loro un patto solenne” (XXXIII: 7).

 

Muhammad (pace e benedizioni su di lui) è il migliore dei Messaggeri, è il sigillo dei Profeti, la guida dei timorati. E’ la guida degli esseri umani ed il capo di tutti i Profeti quando si riuniscono, ed il loro portavoce in delegazione. A lui sarà assegnato al-Maqàmul-Mahmùd (il Luogo Lodato)  che sarà desiderato da tutti gli uomini. Nel Giorno del Giudizio porterà lo stendardo della lode e riceverà i credenti presso il Bacino (Al-Hawdh).L'intercessore a nome di tutte le creature nel Giorno della Resurrezione e il detentore della possibilità di intercedere(dopo il permesso di Allah) e della virtù. Allah lo ha inviato con la migliore legislazione e religione, facendo della sua comunità la migliore mai esistita, concedendo a lui ed alla sua comunità meriti e favori che li distinguono da tutti coloro che li hanno preceduti, l’ultima comunità in ordine cronologico, la prima ad essere resuscitata nell’Altra Vita.
Il Profeta (pace e benedizioni su di lui) disse:

«Sono stato privilegiato tra gli altri Profeti per sei cose… » (trasmesso da Muslim).
Disse ancora:
«Nel Giorno del Giudizio io sarò il migliore degli uomini e, senza orgoglio, nelle mie mani ci sarà lo stendardo della lode. Quel giorno non ci sarà profeta, da Adamo in poi, che non sarà sotto il mio stendardo». (trasmesso da Ahmed e Tirmidhy).
 
Tra tutti i Profeti colui che è prossimo al Profeta Muhammed (pace e benedizioni su di lui) in virtù è il Profeta Abramo (su di lui la pace) definito “intimo amico del Misericordioso”. Il Profeta Muhammed ed il Profeta Abramo (su di lorola pace) sono i migliori tra i Messaggeri risoluti, seguiti poi dagli altri tre(Noè, Mosè, Gesù).
 

Related Articles with Numero dei Profeti, dei Messaggeri e quelli di più alto rango