Quali prove ci sono?

Site Team

Come possiamo provare che c’è un Dio?

 

Nota: provare l’esistenza di Dio è reale, non è un nostro scopo. Noi siamo solo interessati a fornire chiare dichiarazioni basate sui fatti e sulla logica e poi lasciare che ognuno decida da solo in chi credere. Ci sono sempre state persone che credevano nell’esistenza di Dio e ci sono sempre stati coloro che, invece, la negavano. Dobbiamo renderci conto che ci sono persone che non crederanno mai per quante prove si possano produrre. La ragione è che alcuni non vogliono credere in un Creatore o Sostenitore. Essi non amano prendere in considerazione il fatto che un giorno dovranno rispondere delle loro azioni e del loro rifiuto di riconoscere il loro Benefattore, colui a cui devono la loro esistenza. Il nostro scopo non è tentare di trasmettere le nostre credenze, quanto cercare che essi mettano da parte giudizi preconcetti. Ciò significa che realmente si tratta di un argomento guidato dall’Alto. Se essi rifiutano pur avendo di fronte agli occhi prove evidenti non si tratta di una questione tra noi e loro, ma tra essi e il loro Creatore. Inoltre non è nostro compito dimostrare qualcosa a qualcuno. Noi abbiamo solo bisogno di presentare i fatti in maniera veritiera e lasciare che gli ascoltatori diano una forma completa alle loro opinioni.

 

Iniziamo proprio con una semplice logica. Quando una cosa è giusta di fronte ai nostri occhi è difficile negarla, è corretto? Fare una domanda retorica può essere molto utile per introdurre il nostro caso. Iniziamo ponendo la domanda: “Puoi provare che esisti?” Chiaramente puoi farlo usando semplicemente i tuoi sensi per determinare cosa puoi vedere, sentire, toccare, odorare, gustare e hai anche delle emozioni. Ognuna di queste è una parte della tu esistenza. Ma questo non è il modo in cui percepiamo Dio nell’Islam. Possiamo guardare le cose che Egli ha creato e il modo in cui le cura e ci sostiene per capire che non ci sono dubbi sulla Sua esistenza.

 

Un ulteriore passo è proporre un semplice, ma convincente esperimento che tutti possono capire. Per esempio, dì a qualcuno: “Considera questa la prima volta che guardi in alto la luna e le stelle in una chiara notte, ti può cadere un bicchiere sul marciapiede…ti puoi attendere che non si frantumi, ma che si divida in tanti piccoli bicchieri con dentro del tè?” Certamente no.

 

Un altro esempio è considerare ciò che avviene se un tornado infuria tra vecchie macchine, potrebbe lasciarsi dietro una bella Mercedes nuova con il motore funzionante senza nessuna parte lasciata attorno? Naturalmente no.

 

Oppure chiedi a qualcuno cosa direbbe se qualcuno gli parlasse di un ristorante fast food che lavora da solo senza nessuna persona. Il cibo si cucina da solo, si trasporta dalla cucina alla tavola e poi quando abbiamo finito, i piatti tornano indietro in cucina e si lavano da soli. È troppo folle per chiunque credere a ciò.

 

Dopo aver riflettuto su tutto ciò che è stato suddetto, come possiamo guardare l’universo sopra di noi attraverso un telescopio o osservare le cellule in un microscopio e poi pensare che tutto questo sia il risultato di un “big bang” o di un qualche incidente?

 

(Vedi anche “Corano”)

---------------------------------

http://gotoallah.com/

Related Articles with Quali prove ci sono?